Crea sito
logo L' angolo dell' ARTE POESIA
Alfredo Ossino
HOME GUESTBOOK TECNICHE DISEGNI TRATTATO PITTURA MATERIALI
GLOSSARIO GALLERIA STORIA dell'arte ECOLOGIA a disegni POESIA Costruire IL PRESEPE
A LIGGI
A MALATIA RARA
A CIVILTÁ
A TERRA SICILIANA
L'ANIMALI SOCIALI
A SPIRANZA
A GIUSTIZIA
L'ETNA
SCUETU
I SODDI
U SULI
PINSERI D'INNAMURATU
U POLITICU CA VULISSI
U MARI
A SICILIA
COSI ANTICHI
CHIACCHIRI
I SICILIANI
 
Il mondo vasto dell'arte, comprende anche la poesia. Le poesie in dialetto sono una forma di espressione artistica, che a volte raggiunge vette altissime e che, come poche altre forme dell'arte, riesce a suscitare emozioni. Tra i dialetti, uno dei più espressivi e che sicuramente conta di una lunga e vasta tradizione culturale, è il dialetto siciliano.

In queste pagine alcune poesie in dialetto, omaggio alla bella terra di Sicilia


Autore dei contenuti e
Webmaster: Alfredo Ossino

Alfredo Ossino su Google+
 

POESIA IN DIALETTO SICILIANO

 
Arte

A SPIRANZA

Poesie siciliane di alfredo Ossino

A spiranza pi l'omu è comu un cuscinu
ca l' accumpagna pi tuttu u so camminu.

Quannu è nicu e nun canusci peni,
ci lu cucchi e tuttu lu cunteni.

Di supra, ci dormi beatu
di la spiranza si senti annacatu.

Poi, passa u tempu e crisci
e lu cumpagnu di sutta ci spirisci.

Quannu è granni e s'arriposa
sulu a testa acchiù ci posa.

Quannu è vecchiu, e è sulu,
si cucca a sira e ci pari duru.

Poi, a notti s'arrusbigghia,
moddu ci pari e sonnu nun pigghia.

Sulu quannu mori c'arriposa cuetu finalmenti,
ma tannu, di spirari nun avi acchiù nenti.