Crea sito
logo L'angolo dell'ARTE Alfredo Ossino
HOME GUESTBOOK TECNICHE DISEGNI TRATTATO PITTURA ECOLOGIA a disegni
GLOSSARIO GALLERIA POESIA MATERIALI STORIA dell'arte Costruire IL PRESEPE
IL DISEGNO
INQUADRA SOGGETTO
EQUILIBRIO OPERA
IMPRIMITURA E BASE
TEORIA DEI COLORI
TEORIA DELLE OMBRE
TRAPPOLA DEI GRIGI
DISEGNARE GLI ALBERI
DISEGNO A MATITA
IL CORPO UMANO
CORPO in MOVIMENTO
DISEGNO MANI
DISEGNO PIEDI
DISEGNO TESTA E VISO
DISEGNO DEGLI OCCHI
DISEGNO CARBONCINO
LA PROSPETTIVA
MATITE COLORATE
MATITE E CRETE
MATITE ACQUERELLABILI
INCHIOSTRI
GESSI COLORATI
ACQUERELLO
DIPINGERE GLI ALBERI
IL PAESAGGIO
NATURA MORTA
COLORI A TEMPERA
PITTURA A TEMPERA
COLORI ACRILICI
COLORI AD OLIO
PITTURA AD OLIO
FUMETTO
CARICATURA
DISEGNO al COMPUTER

ARTE, tecnica, disegno, pittura con colori ad olio, pittura con colori a tempera, pittura con colori acrilici, dipingere ad acquerello, disegno con il carboncino, elementi di prospettiva, disegnare e dipingere gli alberi, disegnare e dipingere il paesaggio, disegnare il corpo umano, disegno con le matite colorate, disegno con matite e crete, disegno con gli inchiostri, disegnare il fumetto, teoria del colore,
glossario dei termini,
materiali da disegno,
materiali per la pittura,
galleria quadri, galleria Artisti.
Ecologia
Poesia Siciliana
Frammenti di storia dell'arte

Autore contenuti e webmaster:
Alfredo Ossino


mail: alfredo.ossino@alice.it

Alfredo.Ossino@alice.it su Google+
Disegno occhio

DISEGNARE GLI OCCHI


Uno dei particolari del viso più importanti e difficile da disegnare sono gli occhi.
Sono importanti per definire l'espressione e le caratteristiche di un volto. Attraverso gli occhi inoltre si può definire anche l'età, il sesso e la razza di una persona. Esercitatevi nel disegno degli occhi copiando foto, disegni e se ne avete la possibilità, disegnando dal vero un soggetto.
Disegno occhio

DISEGNARE GLI OCCHI


Uno degli errori comuni dei principianti, è quello di disegnare gli occhi sempre allo stesso modo. Questo fa sembrare le facce tutte uguali. Gli occhi sono unici per ogni persona e sono una delle caratteristiche principali di identificazione di un individuo.

Bisogna mettere molta cura nel disegnare gli occhi di un soggetto. Per prima cosa, dobbiamo osservare, studiare e copiare le caratteristiche e ogni particolare. Ripetere l'esercizio, fino a quando non riusciamo a farlo a memoria.
In linea di massima, per ottenere un buon risultato, dobbiamo procedere in questo modo:
- Disegnare la forma dell'occhio
- Disegnare l'iride e la pupilla e le sopraciglia
- Disegnare le ciglia, i riflessi della pupilla, dell'iride e rafforzare le sopracciglia.
- Disegnare le ombre attorno all'occhio.
Disegno occhi
Per disegnare un iride ed una pupilla, disegnare due cerchi concentrici (esercitatevi a farli a mano libera). Bisogna ricordare però, che se la testa è inclinata, l'iride avrà una forma ellittica. Più la testa è inclinata, più la forma dell'iride sarà ellittica.
Ricordate che la distanza fra i due occhi dovrebbe essere uguale alla larghezza di un occhio.

Notate anche le differenze che ci sono, dettate dal sesso, dall'età e dalla razza della persona a cui appartengono gli occhi.
Per esempi, negli occhi di una ragazza, le ciglia, sono più spesse e scure, rispetto a quelle di un uomo. Gli orientali hanno occhi più stretti, nel senso che sembrano meno aperti.

Disegno pupilla occhioLa luce è importante per disegnare o dipingere qualsiasi oggetto e quindi anche per disegnare le pupille. La luce si riflette su ogni cosa, ma in modo particolare nell'occhio, perché la sua superficie è lucida e sempre inumidita. Possiamo quindi aggiungere un pò di luce, che dà la vita ed espressività, agli occhi.
Disegno iride occhio La zona di massima luce si trova tra l'iride e la pupilla. Come per tutto il resto del corpo, la luce si riflette e quindi deve essere disegnata sul lato, dal quale proviene la fonte di illuminazione (in questo caso, in alto a destra).
Disegno occhio Sia la pupilla, che l’iride, sono circondati da un confine più scuro. Disegnare o meno questo confine, dipende dalla grandezza del disegno e dalla ricchezza di dettaglio che si vuole dare. L'iride non è di un colore piatto e monocromatico, cercate di cogliere e riprodurre i particolari. Riprodurli in un disegno, ovviamente dipende dalla dimensione che questo particolare ha nel disegno.

occhio

CIGLIA E SOPRACIGLIA

Disegnando le ciglia sotto l'occhio, non li dobbiamo far germogliare fuori del bulbo oculare. Per un effetto più naturale, cercate di evitare linee isolate, ma disegnatele in blocchi.
La linea delle ciglia tende a convergere verso il centro dell'occhio, anche se in modo non regolare, quindi tracciatele nella direzione adeguata. Notate che a sinistra vanno verso sinistra al centro verso l'alto e a destra verso destra,
Osservate bene disegni e foto per rendervene conto. Nella parte dell'occhio vicina al naso le ciglia sono più rade.
Le sopraciglia incorniciano l'occhio anche se non ne seguono perfettamente le forme. Assumono contorni e consistenza diversa a secondo dei soggetti. Disegnate anche le ombre che producono ed evitate di staccarle nettamente dal resto della faccia.
Disegno degli occhi

PARTICOLARI


Gli occhi e la posizione delle sopracciglia sono una delle parti del viso che si modificano con il cambiamento di espressione.
Osservate attentamente modelli, foto e disegni di professionisti e cercate di cogliere tutte le sfumature che gli occhi e le sopraciglia assumono quando un soggetto cambia espressioni. Riproducete più volte l'occhio ed i suoi particolari nelle varie espressioni, fino a quando non avrete catalogato e memorizzato la maggior parte delle differenze.

Nella parte, che và verso il naso, disegna un piccolo archetto per fare i dotti lacrimali.
occhio Nel bianco dell'occhio, se guardate attentamente vi sono molti piccolo vasi sanguigni.
Le ciglia inoltre proiettano sull'occhio un poco di ombra.

Questi fattori fanno si che il bianco dell'occhio non sia perfettamente bianco.

Quindi, se lo disegnate troppo bianco o interamente bianco, apparirà piatto e darà l'impressione di essere incollato nella faccia.

Nella maggior parte dei casi, sopratutto per la grandezza con la quale normalmente disegniamo un occhio, difficilmente ci possiamo cimentare nel disegno dei vasi sanguigni, ma ricordiamoci che nel loro insieme, rendono sporco il bianco.

Disegnate quando è possibile, lo spessore delle palpebre.

Disegnare gli occhi