Crea sito
logo L'angolo dell'ARTE Alfredo Ossino
HOME GUESTBOOK TECNICHE DISEGNI TRATTATO PITTURA ECOLOGIA a disegni
GLOSSARIO GALLERIA POESIA MATERIALI STORIA dell'arte Costruire IL PRESEPE
GRANDI ARTISTI
ANTONELLO da MESSINA
ARCIMBOLDO GIUSEPPE
BOCCIONI UMBERTO
BOTTICELLI SANDRO
BUONARROTI MICHELANGELO
CANALETTO
CARAVAGGIO
CEZANNE PAUL
COURBET GUSTAVE
CIMABUE GIOVANNI
DALI' SALVATOR
DAVID JACQUES LOUIS
DE CHIRICO GIORGIO
DEGAS EDGAR
DONATELLO
DURER ALBRECT
FATTORI GIOVANNI
FIUME SALVATORE
GIOTTO di BONDONE
GAUGUIN PAUL
GOYA FRANCISCO
GUTTUSO RENATO
KANDINSKIJ VASILIJ
KLIMT GUSTAV
TOULOUSE-LAUTREC
LEONARDO DA VINCI
MAGRITTE RENE'
MANET EDOUARD
MATISSE HENRI
JOAN MIRO'
MODIGLIANI AMEDEO
MONET CLAUDE
MORANDI GIORGIO
MUNCH EDVARD
PICASSO PABLO
PISSARRO CAMILLE
RAFFAELLO SANZIO
REMBRANDT
RENOIR AUGUSTE
RUBENS PIETER PAUL
SEGANTINI GIOVANNI
SEURAT GEORGES
SIGNORINI TELEMACO
SISLEY ALFRED
TINTORETTO
TIZIANO VECELLIO
VAN GOGH VINCENT
VELAZQUEZ DIEGO
CORRENTI ARTISTICHE
ACTION_PAINTING
ASTRATTISMO
BAROCCO
CUBISMO
DADAISMO
DECADENTISMO
DIVISIONISMO
ESPRESSIONISMO
FAUVES
FUTURISMO
GOTICO
IMPRESSIONISMO
INFORMALE
IPERREALISMO
LIBERTY
MACCHIAIOLI
METAFISICA
NEOCLASSICISMO
NAIF
POP ART
PUNTINISMO
REALISMO
RINASCIMENTO
ROMANTICISMO
ROCOCO
SURREALISMO

Storia dell'arte
Vita e opere dei principali artisti che hanno fatto la storia dell'arte.
Movimenti artistici e Principali Correnti artistiche.

Autore contenuti e webmaster: alfredo ossino

Alfredo Ossino su Google+

IPERREALISMO

L'iperrealismo è una corrente artistica, nata negli Stati Uniti all'inizio degli anni Settanta e che negli anni successivi, si sviluppò anche nella maggior parte degli stati europei. Questa corrente artistica è conosciuta anche come superrealismo, realismo radicale e realismo fotografico.

IPERREALISMO PITTORICO

L'iperrealismo pittorico propone composizioni artistiche, non innovative, ma intese come riproduzioni meccaniche. Per la loro realizzazione gli artisti, spesso partono dall'immagine fotografica del soggetto. La visione dell'arte che loro hanno, deve essere straordinariamente fedele alla realtà, esattamente come viene percepita dall'occhio umano. I soggetti sono molteplici, dagli esseri umani ritratti (come in una foto) in gesti quotidiani, ai paesaggi urbani o oggetti vari. I soggetti riprodotti in modo fedele e minuzioso, però spesso infondono a chi li guarda un inquietudine esistenziale. La tecnica è così perfetta ed i particolari, talmente nitidi da evocare nell'opera la nitidezza di un'immagine fotografica fino al punto di confonderla con essa, anche se il quadro è eseguito con colori e pennelli.

iperrealismo pitturaLa pittura iperrealista è sorprendente, la fattura è di altissima qualità tecnica, tale da vanificare la distinzione tra la realtà e le immagini dipinte. Molte di queste sue caratteristiche hanno risvolti in comure con il Trompe-l'oeil, che vuol dire inganna l'occhio. Ambedue le tecniche cercano di dare l'illusione della realtà e vanificare la distinzione tra il reale e le immagini dipinte, anche se lo spirito che spinge l'artista, motivazioni e le finalità non sono le stesse.

La corrente iperrealista, anche se non coinvolgeva solo le arti figurative, si sviluppò soprattutto dall'ambito pittorico. Tra i più famosi artisti, ricordiamo gli americani Chuck Close, Richard Estes, Ralph Goings.

Il movimento ha una durata temporale relativa (circa un decennio), ma ha avuto il merito di far conoscere artisti di grande pregio, alcuni dei quali, negli anni successivi hanno usato le tecniche dello stile iperrealista, anche se non in modo puro, ma personalizzato.

IPERREALISMO NELLA SCULTURA

La corrente artistica, oltre che nell'ambito pittorico, ha avuto proseliti in qualche caso, anche nella scultura.

Tra gli scultori, ricordiamo lo statunitense Duane Hanson, famoso perchè raffigurava persone comuni, spesso in atti di vita quotidiana, complete di acconciature altamente particolareggiate e abbigliate con vestiti veri. I soggetti erano talmente perfetti e fedeli ai modelli originali, da stupire ed impressionare gli osservatori.

Altro esempio di scultura iperrealista è quella dell'australiano Ron Mueck. Le sue sculture di grandi dimensioni, fatte di silicone e materiali acrilici, danno un senso di realtà e tangibilità alle sue sculture, che lo spettatore rimane spesso sconcertato. Per queste speciali caratteristiche delle sue opere, l'artista ò stato spesso chiamato a realizzare opere per ottenere effetti speciali per il cinema.

Un altro eccezionale scultore iperrealista è il californiano (di origine italiana) John De Andrea che, prediligeva i nudi femminili. Egli sfruttava così anche la naturale attrazione fisica dell'osservatore per le forme sinuose, che però subito si trasformava in irrequietudine. L'estremo realismo del soggetto e la sua immobilità induceva infatti a pensare, o in ogni caso a dare la sensazione, di trovarsi di fronte a un cadavere.

L'Iperrealismo nella scultura in Europa, dopo gli anni di gloria, prosegue nel tempo, trovando applicazione nella tradizione religiosa di realizzare statue vestite e addobbate con abiti d'epoca.
 iperrealismo kramer
kramer

OPERE IPERREALISMO


iperrealismo

iperrealismo ron mueck
Ron Mueck

iperrealismo de andrea
John De Andrea

iperrealismo Ivan-Hoo
Ivan-Hoo