Crea sito
logo L' angolo dell' ARTE Alfredo Ossino
HOME GUESTBOOK TECNICHE DISEGNI TRATTATO PITTURA ECOLOGIA a disegni
GLOSSARIO GALLERIA POESIA MATERIALI STORIA dell'arte ALTRO
TECNICHE ARTISTICHE
ACQUAFORTE ACQUATINTA
AFFRESCO
BASSORILIEVO
BOZZETTO e GRAFICA
BULINO
CERAMICA
CERA MOLLE
COLLAGE
DECOUPAGE
ENCAUSTO
FROTTAGE
GOUACHE o GUAZZO
GRAFFITI
ICONA
LINOLEOGRAFIA
LITOGRAFIA
MEZZATINTA
MINIATURA
MONOTIPO
MOSAICO
MURALES
PITTURA POLIMATERICA
PUNTASECCA
SBALZO
SCULTURA
SERIGRAFIA
STAMPE ARTISTICHE
STENCIL
TECNICHE MISTE
TROMPE L'OEIL
XILOGRAFIA
 

In queste pagine, potetre trovare la descrizione e la spiegazione di altre tecniche artistiche, non solo di pittura, ma anche di scultura, mosaico, bassorilievo, collage, ceramica e i vari metodi per realizzare stampe artistiche.

Webmaster: Alfredo Ossino
Alfredo Ossino su Google+

LINOLEOGRAFIA



linoleografia
Picasso - La picca - 1959 Linoleografia in 2 colori
Anche questa è una tecnica di stampa che viene usata per riproduzioni artistiche.
La linoleografia è un tipico esempio di incisione in rilievo. Ovviamente riferito alla realizzazione della matrice.
La tecnica è molto simile a quella della xilografia, al posto della tavola di legno, per realizzare la matrice di stampa, viene usata una tavola di linoleum.
Questo materiale viene fabbricato mescolando insieme polvere di sughero, olio di lino e pece greca. Il linoleum ha una superficie liscia e molto compatta ed è anche un materiale molto economico e ne esistono in commercio di svariati spessori. Ovviamente, dovendolo incidere e per evitare deformazioni, occorre scegliere uno spessore che non sia sottile.

Sulla superficie, con l'ausilio di vari tipi di punte (sgorbie), vengono asportate le parti destinate a rimanere bianche e lasciate quelle che devono essere inchiostrate. Il linoleum è più facile da lavorare rispetto al legno, poiché è un materiale sintetico e non presenta venature, che in qualche modo possono costituire difficoltà per il lavoro di incisione.

In fase di stampa, con un rullo, l'inchiostro tipografico viene steso sulle parti rimaste in rilievo, cercando quindi di non sporcare le parti restanti.
Si stende poi sulla matrice un foglio di carta precedentemente appena inumidito e lo si fa aderire strofinando ripetutamente, facendo attenzione a non spostare il foglio. In alternativa, si può usare un torchio.

Essendo le matrici, poco costose, la tecnica è particolarmente adatta per le stampe a colori, facilitando l'uso di numerose matrici senza spese eccessive.

E' possibile con una tecnica particolare (inventata da Picasso) impiegare per la linoleografia a più colori una sola matrice. I colori vengono stampati singolarmente, asportando progressivamente le parti corrispondenti ai colori precedenti.

Tra gli artisti più famosi che realizzarono incisioni su linoleum ricordiamo Matisse e Picasso