Crea sito
logo L' angolo dell' ARTE Alfredo Ossino
HOME GUESTBOOK TECNICHE DISEGNI TRATTATO PITTURA MATERIALI GLOSSARIO GALLERIA Storia dell'arte ECOLOGIA a disegni POESIA Costruire il PRESEPE
IL DISEGNO
INQUADRARE SOGGETTO
EQUILIBRIO DELL'OPERA
IMPRIMITURA E BASE
TEORIA DEI COLORI
TEORIA DELLE OMBRE
TRAPPOLA DEI GRIGI
DISEGNARE GLI ALBERI
DISEGNO A MATITA
DISEGNO CORPO UMANO
CORPO IN MOVIMENTO
DISEGNO MANI
DISEGNO PIEDI
DISEGNO TESTA E VISO
DISEGNO DEGLI OCCHI
DISEGNO A CARBONCINO
LA PROSPETTIVA
MATITE COLORATE
MATITE E CRETE
MATITE ACQUERELLABILI
INCHIOSTRI
GESSI COLORATI
ACQUERELLO
DIPINGERE GLI ALBERI
IL PAESAGGIO
NATURA MORTA
COLORI A TEMPERA
PITTURA A TEMPERA
COLORI ACRILICI
COLORI AD OLIO
PITTURA AD OLIO
FUMETTO
CARICATURA
DISEGNO col COMPUTER

ARTE, tecnica, disegno, pittura con colori ad olio, pittura con colori a tempera, pittura con colori acrilici, dipingere ad acquerello, disegno con il carboncino, elementi di prospettiva, disegnare e dipingere gli alberi, disegnare e dipingere il paesaggio, disegnare il corpo umano, disegno con le matite colorate, disegno con matite e crete, disegno con gli inchiostri, disegnare il fumetto, teoria del colore,
glossario dei termini,
materiali da disegno,
materiali per la pittura,
galleria quadri, galleria Artisti.
Ecologia
Poesia Siciliana
Frammenti di storia dell'arte
Autore contenuti e webmaster:
Alfredo Ossino
mail: alfredo.ossino@alice.it
Alfredo.Ossino@alice.it su Google+
Alfredo.Ossino@alice.it su Google+
matite colorate

DISEGNARE E DIPINGERE
CON LE MATITE COLORATE

Le matite colorate, vengono comunemente chiamati anche pastelli e sono formate da un'anima (mina) composta da pigmenti macinati finemente e mescolati a sostanze chimiche, racchiusa in un involucro di legno. Si possono usare per i disegni completi a colore o per ritoccare altri lavori. Hanno un costo abbastanza contenuto rispetto ad altri tipi di colori.
Sono semplici da usare. La freschezza del segno, abbinata alla forza del colore, consentono di ottenere con pochi segni un disegno, che sembra molto più completo rispetto alle normali matite. Quando si usano per schizzi preparatori, da rifinire con altre tecniche pittoriche, consentono di dare l'idea cromatica finale dell'opera.
I pastelli, si trovano in commercio anche a cera ed  a olio. Ovviamente cambiano le caratteristiche del pigmento che viene usato.

COME USARE LE MATITE COLORATE

disegno matite coloratePer appuntire la matita, usate una lametta, un coltellino o il temperamatite.
Le matite colorate si possono usare come le matite ordinarie. Iniziare con uno schizzo, tracciando segni molto leggeri rafforzare questi in fase di rifinitura.

I segni leggeri si possono cancellare facilmente, quelli più forti, sono difficilmente cancellabili e lasciano sulla carta degli incavi che non si possono ricoprire.

Il supporto più usato è la carta. In base al tipo (liscia o ruvida), si ottengono effetti diversi. Si possono però utilizzare anche altri supporti come il cartoncino. pastelli

Trattandosi di colori solidi, si possono mescolare solo sulla carta.
Si possono usare secondo le esigenze e la fantasia di ognuno, ma in genere si mischiano i colori, sovrapponendo strati di colore uno sull’altro andando, generalmente dal colore più chiaro a quello più scuro.

Con una lieve pressione del colore sulla carta, si ottengono dei colori tenui, con una pressione più forte, si ottengono colori più vivaci e decisi.
tratteggio pastelli I colori si possono usare sfumandoli o tratteggiando in nodo lineare, secondo una inclinazione prescelta o incrociando il tratteggio. I colori si possono sfumare o amalgamare con la stessa tecnica sfumature pastelliche si usa per la matita o il carboncino, usando uno sfumino, le dita, o un fazzolettino di carta.

Con le matite acquerellabili, si possono fondere bene i colori passando sopra un pennello umido o amalgamandoli con le dita o con uno sfumino, ottenendo così un effetto pittura.
 


TECNICA MISTA

paesaggio
Le matite colorate si possono anche abbinare ad altre tecniche pittoriche.
Ad esempio si possono utilizzare sopra i dipinti eseguiti con i colori a tempera o con i colori acrilici, per creare effetti particolari.
Qualcuno li usa anche per definire meglio alcuni particolari nella pittura ad acquerello, anche se questo inficia la purezza della tecnica usata.

disegno matite colorate
Valentina Ossino - Disegno con matite colorate su cartoncino colorato.

Disegnate dal vero, esattamente quello che vedete. Preparate il disegno usando le matite senza fare troppa pressione in modo da poter correggere facilmente eventuali errori.
Continuate ad aggiungere i dettagli. Disegnate le ombre. Date consistenza ai volumi, rinforzate le zone più scure e le ombre.
Adesso l'immagine comincia ad avere l'aspetto tridimensionale. Aggiungere ora le linee più definite.

Lumeggiate la parte in luce del disegno per dare maggiore contrasto.
Rifinite il tutto. Quando siete certi del risultato finale, potete dare una mano leggera (per evitare che scoli) di fissativo spray. Eventualmente ripetete l'operazione quando è asciutto.

disegno matite colorate

Potete eseguire dei disegni, se volete applicando un fondo di sfumature ad acquerello a tono chiaro sul dipinto.

Usate acqua sempre pulita.

Provate le tonalità su un foglio di carta a parte.
Provate anche ad avvicinare due colori e verificare gli effetti e le dissolvenze quando li bagnate.


CONSIGLI


Quando conservate le matite tenetele sempre con la punta verso l'alto. Evitate inoltre, di farle cadere perché si rompono facilmente.

Per togliere i residui di colore dal foglio per evitare di sporcare, non usare la mano, ma un pennello grosso asciutto.

Per conservare bene un disegno realizzato a matite, quando è finito, deve essere spruzzato con un fissativo nello stesso modo dei disegni a matita.
Attenzione, dopo aver usato il fissativo è difficile eseguire correzioni, in quanto il colore gia steso, viene coperto da uno strato di fissativo e non si mescola con quello che passerete successivamente per le correzioni. Le caratteristiche della superficie, inoltre, vengono alterate e  la matita non sarà più a contatto della carta, ma del fissativo.