logo L'angolo dell'ARTE Alfredo Ossino

DISEGNARE GLI ALBERI

Gli alberi sono uno degli elementi principali del paesaggio, quindi bisogna imparare a disegnarli ed a dipingerli. Vediamo quindi quali sono le cose da sapere e gli errori da evitare nel disegnare un albero o disegnare un insieme di alberi.

Esistono innumerevoli quantità e tipi di alberi. Si differiscono per la forma sia del tronco che della chioma. Differiscono anche la forma delle foglie, la densità ed il colore del fogliame, il colore del tronco e dei rami. Provate a disegnare dal vero diversi alberi. E' il modo migliore per rendersene conto e per esercitarsi.

DISEGNARE UN ALBERO

disegno albero
Cominciate a disegnare la struttura dell'albero, che non è sempre uguale, ma varia da una specie all'altra. Possiamo notare però alcune regole che sono comuni a quasi tutte le specie esistenti.

Partite dal tronco e proseguite con i rami dell'albero. Solo in un secondo momento, inserite le foglie.
La sezione del tronco si assottiglia, man mano che si divide nei rami e quindi verso l'alto. Si allarga quasi sempre, in modo particolare nella parte che si immerge nel il terreno ed accenna il congiungimento con l'inizio delle radici, che si allargano spandendosi nel terreno.

I rami si assottigliano man mano che si allontanano dal tronco e si dividono in altri rami più sottili.
  disegno albero disegno albero 2
Non bisogna disegnare il tronco, i rami e le chiome degli alberi in modo troppo regolare e simmetrico. Essi hanno forme svariate e irregolari e si succedono senza seguire nessuno schema. Sia i rami che il tronco non sono sempre dritti, ma hanno forme svariate.

Non fossilizzatevi in un disegno schematico, ricordatevi che la natura disegna sempre con più fantasia di qualsiasi pittore.
albero
Osservate attentamente i diversi tipi di alberi e provate a disegnarli dal vero. Vi accorgerete, quanto sono diversi, di come si sviluppano in modo variegato e che le forme che la natura ci propone, sono di una varietà inimmaginabile.

Le forme cambiano non solo a secondo della tipologia dell'albero, ma anche per alberi dello stesso tipo. Anche l'età dell'albero, influisce sulla sua forma. Osservate gli ulivi centenari, che sono spesso delle vere e proprie scultute.
disegnare albero
Un buon disegno di un albero è la base essenziale per una buona pittura. Esso dipende sopratutto da una buona costruzione.

Bisogna studiare bene la struttura del tronco e dei rami e rappresentarla in modo abbastanza particolareggiato prima di passare a dipingere.

Ricordate che esiste una continuità anche tra le radici, che spesso affiorano dal terreno ed il tronco che da esse nasce e si sviluppa. Non disegnatelo quindi come se fosse un palo piantato nel terreno, ma come lo sviluppo esterno delle radici, con le quali ha una soluzione di continuità.
disegnare un albero
Nel disegno e nella pittura di un albero, bisogna lasciare dei vuoti tra i gruppi di foglie, attraverso i quali possono vedersi i rami, il fondo del paesaggio o il cielo. Questo conferisce snellezza e profondità al disegno, ed evita che l'albero sembri un ammasso informe.

La chioma è un insieme che può essere compatto, ma anche snello, che si protende verso l'alto e che spesso viene sagomato dal vento, assumendo forme diverse.
disegno alberoSia quando si disegna, che quando si dipinge, come in tutti gli oggetti, anche negli alberi è importante stabilire il punto dal quale proviene la luce e che quindi li illumina.

Evidenziate la parte in chiaro delle foglie e disegnate l'ombra che l'albero proietta sul terreno. Assicuratevi che la luce venga sempre dalla stessa parte, anche in tutti gli altri oggetti presenti nel quadro.

Ricordate che anche il tronco ed i rami possono avere una parte illuminata ed una parte in ombra.
Se disegnate alberi vicini, la luce e l'ombra sono fondamentali per distinguere le chiome ed evitare l'appiattimento.
disegno alberi
Non fate l’errore di disegnare gli alberi come se la natura li avesse posti uno, accanto all’altro in modo ordinato come fa l’uomo nelle piantagioni. Anche in questo caso l’osservazione ed il disegno dal vero, sono molto importanti per imparare.
In ogni caso bisogna ricordare alcune cose fondamentali.

Il punto di provenienza della luce diventa importantissimo per distinguere le chiome dei vari alberi ed evitare che il disegno risulti piatto ed informe, sopratutto quando sono vicini.

Spesso le loro chiome, si accavallano e si sovrappongono, generando giochi di ombre, che dovete osservare attentamente e riprodurre con pazienza. Non abbiate fretta di ultimare, con il rischio di creare un disegno confuso.

paesaggio
Le regole della prospettiva sono valide nel disegno di tutti gli oggetti e quindi anche nel disegno degli alberi. Guardate un paesaggio e noterete che più sono vicini al punto di vista dell'osservatore, più sono (o sembrano) grandi.

Un albero se sta davanti può coprire in modo più o meno parziale un albero che sta dietro.
Non tutti gli alberi si trovano nello stesso piano e quindi vanno diegnati anche in proporzione rispetto alla distanza.

State attenti inoltre a rispettare la proporzione con le altre cose che sono vicine.


Nella sezione disegni, ci sono diversi disegni di alberi e piante da copiare.