Crea sito
logo L' angolo dell' ARTE Alfredo Ossino
HOME GUESTBOOK TECNICHE DISEGNI TRATTATO PITTURA ECOLOGIA a disegni
GLOSSARIO GALLERIA POESIA MATERIALI STORIA dell'arte Costruire IL PRESEPE
MATERIALI PER L'ARTE
IL DISEGNO (materiali)
ACQUARAGIA e TREMENTINA
ACQUERELLO (materiali)
AEROGRAFO
AGGLUTINANTI-LEGANTI-MEDIUM
ALIMENTI usati in PITTURA
ALLUME e FIELE DI BUE
CARTA
CONSERVANTI DILUENTI
EMULSIONE
FISSATIVO
GESSO, PRIMER e MESTICA
MATITA
MORDENTE e MORSURA
OLI PER DIPINGERE
PASTELLI
PENNELLI
PIROGRAFO, PIROGRAFIA
PITTURA (materiali)
RESINA
TAVOLOZZA
TELE
VERNICE
 

Autore dei contenuti e
Webmaster: Alfredo Ossino


Alfredo Ossino su Google+

ACETO, AGLIO, BIRRA, CIPOLLA, LATTE, MIELE, PATATA, VINO, ZUCCHERO


Ecco alcuni prodotti, usati comunemente in cucina, che potete usare anche nella pittura.

Aceto

L'aceto è un liquido aromatico ottenuto attraverso l'azione dei batteri, che aggiungono alle soluzioni alcoliche, una percentuale di acido acetico. Si ottiene da tutti gli alimenti che fermentano. I più usati sono il vino e il sidro.
Ne esistono di diverse tipologie. Nel nostro caso parliamo dell'aceto comune da vino, filtrato e chiarificato oppure di quello comune che viene decolorato.
Oltre che in cucina, serve per vari scopi. In campo artistico, viene usato:
- Come conservante nella pittura a tempera a torlo d'uovo.
- Come antitarlo e potete usarlo nella preparazione delle tavole da dipingere. Abbiate cura di stendere anche sul retro della tavola 2 mani di aceto forte.
- Nella preparazione della pittura al latte, che veniva usata nel restauro dei mobili.

Aglio

Il succo d'aglio è utile per sgrassare le superfici oleose se si vogliono ridipingere a tempera. Può anche essere utilizzato come mordente per applicare le foglie d'oro sulle tavole come descritto da Cennino Cennini nel suo celebre Trattato della Pittura.
Pressare alcuni spicchi d'aglio per estrarne il succo. Filtrarlo e aggiungervi del colorante in polvere per distinguerlo quando si stende. Aggiungere un po' d'acqua fino ad ottenere la giusta consistenza, prima di usarlo con il pennello.


Birra

Come il vino, può essere usata a posto dell'acqua, nelle emulsioni, per facilitare la fusione tra gli elementi.

Cipolla

La cipolla può essere utilizzata per dipingere sopra una superficie già verniciata. Potete strofinare una cipolla sulla superficie del dipinto. Serve a far aderire meglio il colore.

Latte

Rende meno assorbenti le superfici sulle quali è passato. Aggiungendo due cucchiai di latte nelle imprimiture delle tele a base di gesso e colla, le rende meno rigide. E' anche un ottimo fissativo per i disegni.

Miele

Se abbiamo la necessità di rallentare l'essiccamento dei colori a tempera e quindi fare in modo che asciughi più lentamente, possiamo mescolare ad essi un pò di Miele. Inoltre il miele, mantiene il tono del colore e lo ammorbidisce.

Patata

Si può usare per eliminare la patina di grasso sui colori ad olio, nel caso si voglia ridipingere sopra con i colori a tempera. Dopo pulire la superficie con acqua.

Vino bianco

Usato come diluente al posto dell'acqua aiuta la scorrevolezza delle pennellate, sopratutto nelle emulsioni a base di olio e vernice. Si usa il vino bianco perchè non altera il colore.

Zucchero

Si può usare in alternativa al miele, per rallentare l'essiccamento dei colori, anche se ha meno elasticità.